Ranieri: “La Juve? La differenza la fa la società. Champions? Se la gioca con il Real e non è poco

RANIERI JUVENTUS COPPA ITALIA CHAMPIONS – Queste le dichiarazioni di Claudio Ranieri, ex tecnico bianconero, in seguito alla vittoria della Juventus ieri sera all’Olimpico. Intervistato dal ‘Il Mattino’ parla dell’ottima condizione della squadra di Allegri e del finale di Campionato: Ecco le sue parole:

SUL CAMPIONATO – “È stato un bel campionato, divertente. Alla fine la classifica sarà lo specchio dei valori in campo. Quindi per capire chi è la più forte bisogna attendere ancora dieci giorni. Napoli? Ora farà sei punti. E i giallorossi saranno costretti a fare la stessa cosa, senza falsi passi.”

SU ALLEGRI – “Allegri all’Olimpico ha fatto la cosa giusta: doveva far riposare qualche titolare e salvaguardare l’integrità di qualcuno dei suoi uomini migliori in vista del finale di stagione. Non ci vedo nulla di strano. Piuttosto è stata brava la Roma ad approfittarne”.

SULLA JUVENTUS – “Il segreto della Juventus? La differenza la fa sempre la società. E la Juve sotto questo aspetto è la più forte: si sta già organizzando già per il futuro, per certi versi è sempre un passo avanti a tutti gli altri.”

SULLA CHAMPIONS – “Ha perso due anni fa la Champions, si è rimboccata le maniche, non si è data per vinta e adesso se la gioca di nuovo. Non si sa se vincerà ma è lì a contendere la Coppa al Real. Non è poco”.

COMMENTA

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome