MAJADAHONDA, SPAIN - NOVEMBER 05: Head coach Diego Pablo Simeone of Atletico de Madrid during a press conference ahead of the UEFA Champions League match against Borussia Dortmund at Atletico de Madrid Training Ground on November 05, 2018 in Majadahonda, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

CONFERENZA SIMEONE – Domani sera, la Juventus affronterà l’Atletico Madrid nella sfida valida per la quinta giornata di Champions League. L’allenatore degli spagnoli Simeone, ha parlato così alla vigilia del match in conferenza stampa.

Joao Felix

“E’ da poco che è con noi purtroppo si è infortunato. Non abbiamo potuto usufruirne ultimamente, abbiamo bisogno di questo ragazzo. E’ un giocatore diverso, ha caratteristiche che non abbiamo nel resto della squadra. E’ umile, ha voglia di lavorare, di fare. Crescerà, ha le caratteristiche per farlo”.

Situazioni

“E’ una questione di situazioni, si gioca in due, è in area avversaria però che dobbiamo arrivare con più costanza. Ogni partita però è storia a se. Affrontiamo ogni gara al meglio, cerchiamo di vincerle tutte e il resto viene da solo. La Juventus è forte, ha un allenatore con uno stile preciso e determinato che cerca di trasmettere ai giocatori. Dobbiamo portare la gara dove vogliamo noi”.

Bilancio

“E’ presto fare bilanci dopo tre mesi, li faremo a maggio. Però è chiaro che la Juventus ha grandissimi campioni, si adatteranno a Sarri: hanno piedi buoni, possono giocare in più ruoli, non ho dubbi. Sarà protagonista, come sempre, anche quest’anno. Non credo che quest’anno sarà diverso”.

Herrera

“Non è giusto fare analisi a novembre, bilanci e via discorrendo. E’ presto per dire chi avrà l’impatto migliore, se lui, Felipe, Hermoso, Lodi. Stanno crescendo tutti, stiamo creando un gruppo per raggiungere i risultati a cui puntiamo”

Ronaldo

“Perché ferito? Sono cose di casa vostra, non nostra. Ronaldo è un campione. Noi lo abbiamo sempre sofferto. E’ un numero uno straordinario. Ha diverse situazioni per fare sempre bene, non credo che sia Ronaldo contro l’Atletico Madrid. Veniamo in questa bellissima cosa per fare una bella partita

Filosofia Atletico

“Sapete che non mi piace parlare della nostra filosofia. Noi cerchiamo di ottenere risultati, che arrivino con cinque o trenta passaggi corretti non ci importa”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.