bianconerinews-juventus-buffon-agnelli
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

BUFFON MARTINA JUVENTUS – Silvano Martina, agente di Gigi Buffon, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per ripercorrere alcune delle tappe più importanti della carriera del portiere. Il tutto il giorno dopo il record di presenze in Serie A raggiunto contro la Sampdoria.

Futuro

“Gigi ha ancora tanta voglia di giocare, per arrivare a questi traguardi ci vuole costanza e tanto lavoro. Lui è un portiere di posizione e grazie ad un grande fisico rimane ancora competitivo ad alti livelli. È incredibile lo spirito di questo ragazzo di 42 anni che ancora ha voglia di mettersi in gioco, è una persona con gli attributi”.

Dalla Juve al PSG

“Con la Juventus avevamo un accordo ed è stato rispettato separandosi alla fine della stagione dopo la finale di Coppa Italia contro il Milan dove è stato uno dei migliori in campo. È andato a Parigi perché si sentiva ancora importante, è bastato fare qualche telefonata per trovare una squadra top interessata. La Juventus ha chiesto a Gigi di tornare. È importante averlo in squadra anche quando non gioca, un consiglio da un campione così lo ascoltano tutti”.

La Juventus

“La Juventus è una squadra piena di campioni. Non penso però che sia ancora la Juventus che Sarri vuole vedere, però si iniziano a scorgere i segni del lavoro di Maurizio e indubbiamente la strada è quella giusta. Parlando con Gigi di Ronaldo mi ha detto “è un grandissimo professionista ed un cecchino”. Si può discutere su chi sia più forte tra Messi e Ronaldo però Cristiano fa impressione per come mantiene il suo fisico”.

Il nuovo Buffon

“Penso che oggi ci sia una generazione di grandi portieri italiani. Donnarumma, Meret, Cragno e Sepe sono quelli che più mi piacciono, ma non è corretto fare il paragone. Sarà difficile arrivare ai livelli di Buffon che è stato protagonista assoluto di tutte le competizioni più importanti”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.