Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS CHIELLINI – Un pilastro della difesa, un idolo e bandiera dei tifosi. Il capitano. Giorgio Chiellini si è guadagnato sul campo il rispetto e l’ammirazione dei tifosi bianconeri e della Nazionale, sempre più orientati a ritenere il toscano un giocatore indispensabile. Le sue qualità non sono certo una sorpresa e anche Roberto Mancini le aveva ben in mente qualche anno fa. 

CHIELLINI E LA PREMIER – Durante la sua esperienza al Manchester City, infatti, (2009-2013), l’attuale ct venne intervistato dal giornalista Paolo Condò che oggi, sulla Gazzetta dello Sport, ha rivelato un piccolo retroscena. Alla domanda su chi avrebbe acquistato del campionato italiano, Mancini rispose: “Considerato che la politica del Manchester City prevede l’acquisto di giocatori in crescita e non in declino, trovo che in Italia ci siano due soli giocatori di classe internazionale: De Rossi e Chiellini”. Giorgio, però, non ebbe esitazioni: la Juventus, per chi la ha nel sangue, non è una scelta ma uno stile di vita. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.