CONFERENZA, Allegri: “Sarà un weekend fondamentale, Bernardeschi è pronto. Dybala è il mio tuttocampista”

FIORENTINA JUVENTUS CONFERENZA ALLEGRI – Dopo la convincente vittoria in campo europeo contro il Valencia, la Juventus si prepara al match di campionato contro la Fiorentina. Domani sera, alle 20:30, il Franchi ospiterà la sfida tra due rivali storiche della nostra Serie A. Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, ha presentato la partita in conferenza stampa. 

PARTITA – “Per la Fiorentina è la partita dell’anno, avrà una città intera a spingerla. E speriamo che sia una bella giornata di sport nel contesto di una sana rivalità”.

CAMPIONATO – “Turno fondamentale. Noi abbiamo la Fiorentina, il Napoli va a Bergamo e l’Inter all’Olimpico con la Roma. Voglio arrivare al 29 dicembre con più punti di vantaggio possibile e passare delle belle feste”.

FORMAZIONE – “Emre Can è tornato a lavorare con noi e magari domani lo porto in panchina. Se non sarà al Franchi, accadrà venerdì prossimo con l’Inter. E tra una decina di giorni sarà pronto per fare degli spezzoni. Bernardeschi è pronto al rientro, Khedira e molto probabilmente Alex Sandro sono out. Bentancur va al prato dopo tante partite? Può fare ancora qualche corsa e domani la farà…”. Potrebbe riposare uno tra Pjanic e Bonucci, con Cuadrado o Benatia dal 1’ e De Sciglio al posto di Alex Sandro”.

DYBALA – “L’ho sempre sostenuto, per me Paulo deve fare il `tuttocampista’, lui per noi è essenziale per come cuce il gioco. Avvia l’azione e poi può chiuderla. In campionato ha segnato solo due gol ma ha avuto tantissime occasioni. Poi è vero che quest’anno in area ne abbiamo spesso due invece di uno, ma non è vero che Paulo ha cambiato ruolo”.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome