bianconerinews.eu-maurizio-sarri-conferenza-stampa-juve-juventus
Getty Images
Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS ROMA COPPA ITALIA – Dopo la vittoria con il Parma in campionato, la Juventus si prepara a una nuova importante sfida. Domani sera, all’Allianz Stadium di Torino, i bianconeri scenderanno in campo per i quarti di finale di Coppa Italia contro la Roma. Mister Sarri ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dell’Allianz Stadium per la consueta conferenza pre-gara, queste le sue parole.

Roma

“Basta vedere i risultati della Roma in trasferta, ci aspetta una partita difficile, ha fatto più punti fuori che in casa. Squadra di ottimo livello che ci può rendere la partita complicata e difficile. Se si pensa di non avere momenti di sofferenza con la Roma significa perdere contatto con la realtà. Ha messo in sofferenza pure il Barcellona, ha numeri migliori fuori casa che in casa”.

Douglas Costa nel tridente

“L’importante in campo è essere equilibrati e avere ordine, poi gli interpreti possono cambiare. L’intento è di avere equilibrio anche con giocatori offensivi. Vediamo come siamo messi domani, oggi abbiamo lavorato sulla tattica. Non ho deciso neanche il modulo, ma giocando così ravvicinati e normale. Douglas non è al massimo, ma sta bene. Con lui è difficile stabilire qualità e quantità allenamenti perché è sempre a rischio infortunio muscolare. Gli abbiamo ridotto il carico per questo. Non è al massimo della condizione ma sta migliorando. Domani potrebbe esserci nel tridente”.

Cuadrado e Alex Sandro

“Cuadrado era sfebbrato ma vista la giornata fredda lo abbiamo tenuto in palestra, Alex Sandro non ha danni gravissimi, ha qualche danno al muscolo trasverso. Sono entrambi da valutare”.

Bonucci centro sinistra e de Ligt centro destra

“Abbiamo cominciato con l’ingresso di Demiral, poi a Bonucci veniva meglio giocare a centro sinistra e de Ligt di conseguenza si è messo sul centro destra”.

Turnover

“Si può fare la valutazione per un giocatore o per un altra, ma quando hai tante partite non puoi fare tabelle. Dobbiamo pensare alla partita di domani, poi la partita importante diventa quella di domenica. Ci si può pensare su un solo giocatore, ma non su cinque o sei”.

Ronaldo

“Io spero che al bene di Ronaldo non ci sia mai fine, voglio pensare positivo e che la mia squadra ha margini di miglioramento. Domani verrà valutato, se sta bene penso possa fare le tre partite in una settimana. Non lo vedo un problema, ma deve sentirsi nelle condizioni di poterlo fare. Nella scorsa settimana non era in grado perché ha avuto delle linee di febbre, per domani vediamo”.

Kalinic

“Dzeko è difficile da sostituire, Kalinic può aver avuto momenti di difficoltà ma a movimenti è importantissimo. Pericoloso di testa e in acrobazia, completo anche se ha avuto delle difficoltà, ma nella partita singola meritano delle attenzioni particolari”.

Rabiot

“Vediamo come è uscito dall’ultima partita, uno sulla caviglia destra e uno sul piede. Aveva un dito gonfio, vediamo domani se sta meglio. Rabiot ha qualità importanti anche nel recupero e vedo che sta facendo bene tra una partita e l’altra. Ieri ero un po’ pessimista sul suo utilizzo, oggi meno”.

Danilo

“Danilo è affidabile, difficilmente sbaglia la partita. Poi in alcune può essere più vistoso. SUlla sinistra gioca come a destra, anche se in uscita ha le difficoltà per il piede non preferito. Una figura importante nello spogliatoio che, a livello difensivo, non sbaglia la partita”.

Higuain

“L’ho visto bene, oggi era particolarmente vivo. Giocatore forte e importante, per motivi di equilibrio lo facciamo giocare al posto di uno dei due, ma sta facendo una stagione di ottimo livello. Magari frequenta meno l’area di rigore, ma gioca con la squadra in un modo che non faceva prima”.

Mercato Bernardeschi ed Emre Can

“Non mi risulta e non mi interessa. Se la società non mi dice altrimenti fanno parte della rosa e vengono prese in considerazioni. Se sono a disposizione sono a disposizione, a meno che non ci siano le condizioni psicologiche del giocatore, ma così non è”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.