Juventus – Hellas Verona

-

Riepilogo

JUVENTUS VERONA – Lo stesso Sarri lo aveva detto in conferenza stampa: “Guardate che giochiamo contro il Verona!”, come se tutte le discussioni su turnover, Champions League, impegni infrasettimanali avessero fatto dimenticare chi era l’avversario. La Juve vince contro il Verona per 2-1, ribaltando il gol di Veloso con le reti di Ramsey Ronaldo, e tira un sospiro di sollievo: dopo i primi 20 minuti sembrava dovesse andare decisamente peggio.

Il primo tempo di Juventus Verona

Senza paura e senza timore, gli scaligeri vanno più volte in attacco trovando il rigore per fallo di DemiralDi Carmine batte sul palo, Lazovic spedisce la ribattuta sulla traversa. Buffon pensa di averla scampata grossa ma pochi secondi dopo Miguel Veloso segna con un gran tiro dalla distanza. La Juve, che fino a quel momento si era contenuta, cerca di accelerare. Ronaldo è il più scatenato, ma i suoi tiri peccano sempre di un pizzico di precisione. Sono tanti i tiri dalla distanza, ed è proprio da uno di questi che arriva il pareggio juventino: la conclusione dalla distanza di Ramsey viene deviata da Gunter, la palla diventa imparabile per Silvestri. 1-1 e tutto da rifare, la sensazione è che si possa ribaltare la situazione.

Il secondo tempo di Juventus Verona

Nella ripresa il Verona entra molle in campo, la Juve fiuta la possibilità di mordere l’avversario e macina, macina con la cattiveria di chi sa di essere più forte. E il più forte segna: Ronaldo si incarica del rigore assegnato per fallo su Cuadrado e riporta i bianconeri in vantaggio. Buffon si fa trovare pronto ai vari tiri dalla distanza degli scaligeri, che hanno dimostrato di tener testa ad una squadra sulla carta superiore e non di poco. Grande paura quando, negli ultimi minuti, Tutino è libero di tirare al volo: Buffon salva tutto e Veloso grazia la squadra bianconera con un tiro alto a porta vuota. I tre punti arrivano, anche se con fatica, ma con tante buone indicazioni per il futuro.

Juventus Verona 2-1, il tabellino

Reti: 21′ pt Miguel Veloso, 31′ pt Ramsey, 4′ st rig. Ronaldo

Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, Demiral, Bonucci, Alex Sandro; Ramsey (16′ st Khedira), Bentancur (5′ st Pjanic), Matuidi; Cuadrado, Dybala (27′ st Higuain), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Ligt, Can, Rugani, Rabiot, Bernardeschi. Allenatore: Sarri.

Verona (4-3-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni; Veloso, Amrabat (40′ st Pazzini), Lazovic; Zaccagni (27′ st Tutino), Verre (14′ st Pessina); Di Carmine. A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Tupta, Adjapong. Allenatore: Juric.

La cronaca del match

1′ pt: cominciato il match tra Juventus e Verona, una buona azione porta Cuadrado al tiro, la palla termina altissima

2′ pt: punizione del Verona battuta in area di rigore, la palla esce fuori dal campo

5′ pt: azione del Verona con Di Carmine, bravo Buffon a bloccare a terra

7′ pt: cross dalla destra di Faraoni, la palla attraversa l’area e Buffon può rilanciare in tranquillità

10′ pt: il tiro di Ronaldo dal vertice dell’area si infrange su un difensore

12′ pt: palla per Zaccagni, ottima la chiusura di Demiral

14′ pt: gran tiro dalla distanza di Ronaldo, la palla sfiora la traversa

16′ pt: ammonito Kumbulla per fallo su Dybala

17′ pt: Ronaldo atterrato in area, l’arbitro non fischia il rigore. Azione dubbia

18′ pt: cross dalla destra, Buffon blocca in tuffo

19′ pt: RIGORE PER IL VERONA Demiral atterra Di Carmine in area, è calcio di rigore

20′ pt: rigore calciato sul palo da Di Carmine, Lazovic scaglia il tiro sulla traversa. Juve salvata dai legni

21′ pt: GOL VERONA Miguel Veloso tira al volo dalla lunga istanza e la mette all’incrocio dei pali dove Buffon non può arrivare

23′ pt: punizione dalla sinistra per il Verona, la palla va in area, Buffon si scontra con un giocatore scaligero e va a terra, l’arbitro ferma il gioco

27′ pt: cross dalla sinistra per la testa di Ronaldo, il portoghese colpisce il pallone ma lo spedisce alto. Subito dopo riprende palla e lo posiziona sulla linea di battuta: la Juve non deve perdere tempo

28′ pt: ammonito Rrahmani per fallo su Bentancur

30′ pt: ancora un tiro dalla distanza di Ronaldo, il suo rasoterra si spegne di poco fuori

31′ pt: GOL RAMSEY il gallese tira dalla distanza, la deviazione di Gunter rende impossibile la parata di Silvestri

37′ pt: Ramsey non si accorge della deviazione della difesa veronese, si sarebbe trovato solo palla al piede contro il portiere

44′ pt: bella incursione in area di Matuidi su filtrante di Ronaldo, la difesa del verona riesce a strappargli palla al momento giusto

45′ pt: finisce il primo tempo. Juventus sorpresa nei primi 20 minuti da un Verona che ha provato a rendersi pericoloso e che è riuscito a trovare il gol. Il pareggio di Ramsey ha dato verve alla squadra, ma serve qualcosa in più per portare a casa i tre punti.

1′ st: partita ricominciata, un passaggio sbagliato consegna la palla a Di Carmine, il suo tiro finisce in angolo, ma la palla viene spazzata

3′ st: RIGORE PER LA JUVENTUS Gunter atterra Cuadrado, è calcio di rigore

4′ st: GOL DI RONALDO il portoghese segna il rigore e porta avanti la Juventus

5′ st: finisce la partita di Bentancur, entra Pjanic

6′ st: tiro di Ronaldo deviato in angolo

8′ st: duettano Ronaldo e Dybala, la Joya prova il tiro a giro ma la palla esce di poco

11′ st: punizione dalla sinistra, Buffon blocca la palla in area

12′ st: Ramsey elude un avversario e si porta quasi sulla linea di fondo, il suo tiro attraversa la porta senza entrare

14′ st: entra Pessina, lascia il campo Verre

16′ st: termina la partita di Ramsey, al suo posto Khedira

18′ st: gran tiro di Di Carmine e gran parata di Buffon in tuffo

20′ st: cross di Matuidi dalla sinistra, Cuadrado colpisce di testa ma il pallone non inquara la porta

24′ st: punizione di Miguel Veloso dalla destra, Buffon respinge di pugno e Di Carmine, sulla ribattuta, non riesce a segnare a porta praticamente vuota

27′ st: esce Dybala, entra Higuain. Cambio anche nel Verona: esce Zaccagni, dentro Tutino

29′ st: Higuain resta in mezzo a due giocatori del Verona e viene ferito. Perde sangue dal naso, è costretto a farsi medicare per rientrare in campo

32′ st: angolo del Verona battuto direttamente in porta, Buffon respinge di pugno

34′ st: Higuain continua a perdere sangue, l’argentino è a terra demoralizzato per dover interrompere ancora il gioco

37′ st: cross di Danilo per Ronaldo, Silvestri anticipa il portoghese e blocca la palla

39′ st: Bonucci lancia altissimo un pallone dalla distanza

40′ st: entra Pazzini, lascia il posto Amrabat

41′ st: ammonito Juric per proteste

45′ st: gran tiro di Tutino, Buffon respinge di pugni con una gran parata, sulla respinta Veloso spara alto

49′ st: Kumbulla riceve il secondo giallo, Verona in dieci e punizione dal limite per la Juventus, che Ronaldo spara sulla barriera

50′ st: la partita termina qui. La Juve torna alla vittoria dopo il pareggio con la Fiorentina con una buona prestazione, anche se serve più attenzione nella fase difensiva.

BIANCONERINEWS.EU È SU INSTAGRAM CON IL SUO NUOVO CANALE! CLICCA QUI E INIZIA A SEGUIRCI!

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
18:00 - 21 Settembre 2019 18:00 Serie A 2019-2020 4

Stadio

Allianz Stadium
Corso Gaetano Scirea, 50, 10151 Torino TO, Italia
Gol
0
0
Assist
0
0
Ammonizioni
0
0
Espulsioni
0
0
Autogol
0
0