Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS RONALDO – E’ partito con il freno a mano tirato ma ora è tornato un uragano. Chi fermerà Cristiano Ronaldo? I tifosi della Juventus sperano di non trovare mai risposta a questa domanda ed i numeri collezionati dal portoghese in stagione possono far stare tranquilli. Come riporta la Gazzetta dello Sport, CR7 risulta decisivo anche quando non segna: oltre ai 20 gol già realizzati con la casacca bianconera, il portoghese ha inciso in altre 17 marcature. Tradotto: Ronaldo ha contribuito a 37 delle 53 reti juventine, il 70%. E lo ha fatto non solo con semplici assist: contro la Lazio si è tirato goffamente addosso coadiuvando poi la rete di Mandzukic, nell’ultima partita a Sassuolo ha segnato ed è entrato attivamente sulle altre realizzazioni.

LA SITUAZIONE – Contro il Frosinone Ronaldo è destinato alla panchina: la settimana prossima si torna a Madrid (sponda Atletico) ed Allegri non vuole correre rischi. L’ha provata dall’inizio solo una volta, nel giorno di Santo Stefano. Partì in panchina contro l’Atalanta, poi subentrò per agguantare un pareggio complicato. Con il Frosinone non dovrebbe esserci lo stesso rischio ma il fenomeno tiene comunque sempre le antenne rizzate.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.