Juve-Fiorentina, la partita di Chiesa tra presente e futuro

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Dallo Stadium allo Stadium, oggi potrebbe chiudersi un cerchio nella carriera di Federico Chiesa. Un cerchio aperto proprio nel giorno in cui quella carriera, a livello professionistico, è iniziata: il 20 agosto 2016. Quella sera, prima giornata di campionato, Paulo Sousa schierò a sorpresa tra i titolari il diciottenne attaccante, facendolo esordire nella Fiorentina e in Serie A in casa della Juventus campione d’Italia. Oggi sarà ovviamente tra i titolari, chissà se per l’ultima volta da avversario.

CHIESA – Come riporta Tuttosport, la società bianconera è da tempo sulle tracce del figlio d’arte di Enrico, oggi pronto al salto in una squadra che lotta per vincere in Italia e in Europa. O in Germania e in Europa: perché Chiesa piace tanto anche al Bayern Monaco, alla ricerca degli eredi di Ribery e Robben e dalla cui concorrenza la Juventus dovrà guardarsi con attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.