JUVENTUS POST ALLEGRI – Le voci ufficiali smentiscono ogni cosa ma la realtà è facilmente ipotizzabile: se mister Allegri non dovesse conquistare la Champions, in estate la sua strada e quella della Juventus si separeranno. Il clima in casa bianconera è disteso ma le frecciatine lanciate ieri dal tecnico in conferenza stampa non sono passate inosservate: “Sono contento di essere alla Juventus, ho un contratto. Sono concentrato sul momento, bisogna portare a casa i trofei, abbiamo vinto la Supercoppa, ora dobbiamo ripeterci il campionato e poi provare a portare a casa ‘sta Champions”.

LA SITUAZIONE – “Bisogna portare a casa i trofei”. Appunto. Il Real Madrid e il Manchester United “gufano” in prima persona, visto che da ormai parecchio tempo corteggiano il tecnico bianconero. E la Juventus cosa farebbe in caso di addio? Secondo calciomercato.it in cima alla lista ci sarebbe Zinedine Zidane, per un ritorno in bianconero che sembra scritto nel destino. Da non sottovalutare nemmeno l’ipotesi Jurgen Klopp, ma qui entrerebbe in scena anche una terza squadra come il Liverpool. Al momento più distaccata, ma sempre presente, la possibilità del ritorno di Didier Deschamps.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.