Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS BUFFON SERIE B – Gianluigi Buffon è tornato sulla scelta di restare in Serie B nel 2006, dopo la retrocessione a tavolino per Calciopoli. Queste le sue parole.

Le parole di Buffon

“In mezzo a un mondo di parole, quella è stata un’occasione per dare un segnale forte a tutti i ragazzi che hanno questa passione – ha detto il portiere della Juve sul palco del Trofeo Agnelli 2019 – questo tipo di segnale lo puoi dare solo se tu sei il primo a rinunciare a qualcosa di importante e in quel momento lì io stavo rinunciando a molto: avevo 28 anni ed ero nel pieno della mia carriera. Avevo appena vinto il Mondiale e mi stavo giocando il Pallone d’oro: se avessi preso un’altra decisione sarebbero cambiate molte cose”. A distanza di tempo non si pente di quella scelta: “In quel momento avevo la certezza che, comportandomi bene, con generosità verso gli altri, la vita mi avrebbe restituito tutto. Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.