bianconerinews.eu-pedersen-juventus-women
(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

JUVENTUS WOMEN SASSUOLO – Ennesima vittoria della Juventus Women, che batte in casa il temibile Sassuolo e si conferma ancora una volta la squadra migliore della Serie A. Nel 2-1 finale sono andate a segno la solita Girelli (al tredicesimo gol in altrettante partite di campionato) e l’incornata di Pedersen.

Il Sassuolo vuole provare a fare l’impresa e prova a schierare una formazione equilibrata e che possa contrastare le bianconere, cercando di approfittare di qualche ripartenza. Il campo però, dice che la Juventus è troppo superiore alle neroverdi, che non riescono a creare pericoli seri per Giuliani, chiamata solo ad una uscita sicura in presa bassa. Le Women sono costanti nel fare giro palla e nel pressare le avversarie, poche però le occasioni da gol. Zamanian si mostra pimpante nei primi minuti di gara con un paio di spunti in velocità, senza però trovare lo specchio della porta. La via della rete la trova, come sempre, Cristiana Girelli: imbeccata di Bonansea per la numero 10 che entra in area e riesce ad infilare l’incolpevole Lemey. Solo una la rete di vantaggio, la partita non si può considerare chiusa.

Il secondo tempo si apre con Girelli che entra in area e piazza un tiro a giro sul secondo palo che esce di pochissimo. Il Sassuolo risponde con una punizione dalla destra sulla quale si invola Sabatino alla ricerca di una deviazione vincente, Giuliani blocca in sicurezza. La Juve continua a giocare e trova il raddoppio con il colpo di testa di Pedersen su assist di Cernoia. Le bianconere hanno l’occasione per il tris ma Bonansea non riesce a insaccare a pochi metri dalla porta. Il match si addormenta e la squadra di coach Guarino non corre più pericoli, salvo una disattenzione che porta al gol di Sabatino. Le Women trovano la prima vittoria casalinga dell’anno e la conferma che la forza di questa squadra, in Italia, non ha eguali.

Dario Lombardi

Juventus Women Sassuolo 2-1, il tabellino

Reti: 11′ Girelli (J), 67′ Pedersen (J), 87′ Sabatino (S)

Juventus Women (4-2-3-1): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Sembrant, Boattin; Galli, Pedersen; Cernoia (71′ Rosucci), Zamanian (51′ Maria Alves), Bonansea (86′ Staskova); Girelli.
A disposizione: Bacic, Tasselli, Sikora, Panzeri, Staskova, Caruso, Salvai.
Allenatrice: Guarino

Sassuolo (4-4-2): Lemey; Lenzini, Filangeri, Cutler, Molin; Monterubbiano (69′ Zazzera), Errico, Dubcova, Orsi (56′ Pugnali); Ferrati, Sabatino.
A disposizione: Jaques, Jansen, labate, Tomaselli, Laurisa, Santoro, Zanni.
Allenatore: Piovani

Arbitro: Vergaro di Bari

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.