BIANCONERINEWS-JUVENTUS-DANILO-JUVE
Getty Images

DANILO ALLENATORE JUVENTUS – Vitor Pereira, ex allenatore di Danilo ai tempi del Porto, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di TMW in cui ha parlato del brasiliano, attualmente ai box dopo l’infortunio rimediato nella gara col Brescia: queste le sue dichiarazioni.

Qualità

“Danilo in discussione? Non scherziamo. Parliamo di un laterale di prima qualità. Lo feci acquistare dal Porto nel 2011, aveva appena 21 anni, ma già a quell’epoca mi stupì la sua grande personalità. Parliamo di un giocatore molto offensivo, un brasiliano funambolico che può disporsi sia sull’esterno che più all’interno lungo la fascia destra. È bravo coi due piedi, ha una tecnica strepitosa e negli ultimi anni ho notato anche una sua evoluzione a livello tattico, percorso che sta sicuramente continuando in Serie A”.

Cancelo e Danilo

“Sono due giocatori di livello assoluto, li conosco bene e li apprezzo entrambi. Diciamo che sono molto diversi nell’interpretare lo stesso ruolo, ma altrettanto validi. Due soluzioni differenti per la fascia della Juventus”.

Alex Sandro

“Lui giocava a sinistra, Danilo a destra. Alex è sempre stato fortissimo col pallone tra i piedi e, nonostante i suoi 20 anni, in Brasile aveva acquisito una mentalità vincente. Non mi ha affatto sorpreso il suo trasferimento alla Juventus, Alex Sandro oggi potrebbe militare in qualsiasi top club. Lui e Danilo hanno tutto per consacrarsi definitivamente in maglia bianconera: parlo di piedi e, soprattutto, di testa”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.