bianconerinews-lione-juventus-alex-sandro
Getty Images
Tempo di lettura: 4 minuti

LIONE JUVENTUS – L’andata degli ottavi di Champions League va nel modo peggiore che si potesse immaginare. Al Groupama Stadium una Juve senza mordente si fa battere 1-0 dal Lione con il gol di Tousart. Il discorso qualificazione passa solo da una vittoria all’Allianz con almeno due reti di scarto.

Meno male che la Juventus era la favorita. Dopo una fase iniziale di equilibrio, con le squadre bloccate a centrocampo, il Lione decide di fare sul serio e schiaccia i bianconeri, senza lasciare neanche il tempo di rifiatare e riorganizzarsi. La squadra di Garcia vola sulle fasce e approfitta di una giornata decisamente no di Pjanic, incapace di combinare alcunché. L’unica azione degna di nota della Juventus rimane un pallonetto di Ronaldo su cui Cuadrado non riesce a deviare in porta. Il Lione colpisce una traversa con Ekambi (uno dei migliori) e passa in vantaggio con Tousart, bravo a deviare al volo in porta dopo una grande azione di Aouar sulla sinistra, approfittando anche della momentanea uscita di de Ligt per un taglio alla testa. I francesi continuano a mettere pressione e i bianconeri sembrano impotenti, lasciando le sue uniche folate in avanti più al caso che ad un’idea di gioco.

Ci si aspetta una Juve più arrembante, più grintosa e, possibilmente, più pericolosa in avanti, ma sembra tutto inutile. I guantoni di Lopes restano intonsi e i bianconeri rimangono distanti dalla porta avversaria, senza nessun asso nella manica che possa sbloccare la situazione. Gli innesti di Higuain, Ramsey e Bernardeschi sembrano non portare alcun beneficio ma il Lione pare accontentarsi dell’1-0. Dybala si accende nei minuti finali e trova una rete che però viene annullata per fuorigioco, Higuain si divora un paio di occasioni che gridano vendetta. La partita finisce così 1-0 per il Lione: all’Allianz Stadium servirà una Juve decisamente diversa.

Dario Lombardi

-
Tempo di lettura: 4 minuti

Lione Juventus, le formazioni ufficiali

Lione (3-4-3): Lopes; Denayer, Marcelo, Marçal; Dubois (77′ Tete), Tousart, Guimaraes, Cornet (81′ Andersen); Ekambi (66′ Terrier), Dembelé, Aouar.
A disposizione: Tatarusanu, Traoré, Mendes, Caqueret
Allenatore: Garcia

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (62′ Ramsey), Rabiot (78′ Bernardeschi); Cuadrado (70′ Higuain), Dybala, Cristiano Ronaldo.
A disposizione: Buffon, De Sciglio, Matuidi, Rugani.
Allenatore: Sarri

Arbitro: Gil Manzano (ESP)
Assistenti: Barbero (ESP) Nevado (ESP)
VAR: Martínez Munuera (ESP)
Assistente VAR: de Burgos (ESP)
IV: Cuadra Fernandez (ESP)

Lione Juventus, i marcatori

31′ Tousart (L)

Lione Juventus, i cartellini

Ammonizioni: 28′ Marcelo (L), 61′ Cornet (L)
Espulsioni:

Lione Juventus, la cronaca

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
26 Febbraio 2020 21:00 Champions League 2019-2020 Ottavi di Finale

Stadio

Parc Olympique Lyonnais
10 Avenue Simone Veil, 69150 Décines-Charpieu, Francia

95′ – Finisce qui l’assedio finale dei bianconeri, la Juve perde a Lione per 1-0. Al ritorno servirà una vittoria con due reti di scarto

90′ – Cinque minuti di recupero

88′ – Dybala atterrato in area da Guimaraes, l’arbitro non ravvisa il rigore

87′ GOL ANNULLATO A DYBALA – la Joya chiede il dai e vai con Bentancur, ma nel momento in cui viene servito si trova in fuorigioco. Inutile il gol successivo

85′ – Dybala va via sulla destra e serve ancora Higuain, il tiro dell’argentino esce di poco.

83′ – Higuain tenta la girata di testa, spedendo il pallone di poco fuori alla sinistra di Lopes

81′ – Gioco fermo, Cornet resta a terra dopo aver colpito Ramsey. Il giocatore viene sostituito da Andersen

80′ – Dybala stoppa di petto e calcia al volo, palla fuori di poco

78′ – Sarri tenta l’all in e inserisce Bernardeschi al posto di Rabiot

77′ – Non riesce a proseguire Dubois, Garcia è costretto a cambiarlo con Tete

75′ – Prova una azione in velocità la Juve con diversi passaggi di prima, la palla viene persa quando entra in area di rigore. Danilo prova poi la conclusione che si spegne alla destra di Lopes

72′ – Di nuovo in campo Dybala

70′ – Termina la partita di Cuadrado, entra Higuain. Dybala perde sangue e deve essere medicato, Juve momentaneamente in dieci.

69′ – Cross di Alex Sandro per Dybala che colpisce a colpo sicuro, palla potente fuori di poco

66′ – Cambio anche nel Lione, fuori Ekambi e dentro Terrier

62′ – Finisce la partita di Pjanic, dentro Ramsey

61′ – Giallo per Cornet, è il secondo della gara.

58′ – Alex Sandro riesce a crossare per due volte, fanno buona guardia Marcelo e Cornet in area di rigore

56′ – Punizione di Dybala dalla sinistra, palla bassa che viene calciata via dalla difesa del Lione

54′ – Bomba di Tousart da fuori area, Alex Sandro viene colpito in pieno e manda in angolo, spazzato poi da de Ligt

53′ – Calcia invece Pjanic, pallone sulla barriera

52′ – Punizione dai 25 metri sulla sinistra per la Juventus. Ancora Ronaldo sul pallone

49′ – Angolo per il Lione, lo schema dell’OL non porta pericoli e Szczesny blocca

46′ – Iniziato il secondo tempo

45+3′ – Finisce qui il primo tempo, Lione in vantaggio meritatamente

45+2′ – Gran tiro di Guimaraes dalla distanza, tiro a giro che Szczesny riesce a bloccare

45+1′ – La punizione di Ronaldo colpisce la barriera. Tre minuti di recupero

45′ – Punizione dalla sinistra per la Juve. Il pallone è molto vicino al limite dell’area

44′ – Ekambi trova lo spazio da fuori area per per calciare, pallone out

41′ – Ekambi vola sulla destra approfittando dell’incomprensione tra Pjanic e Bonucci e spara poco fuori la sua potente conclusione

39′ – Si fa vedere Rabiot in area di rigore, senza però riuscire a deviare in porta il suo colpo di testa

38′ – Cross dalla destra respinto coi pugni da Szczesny, Lione in continuo pressing

37′ – Brutta entrata di Danilo su Cornet, l’arbitro decide comunque di non ammonire il brasiliano

35′ – Diagonale di Cristiano Ronaldo dal limite dell’area, Lopes si tuffa ma la palla esce di poco

34′ – Dembelé avanza senza pressioni e calcia in porta, la mira è completamente sballata. de Ligt torna in campo con una vistosa fasciatura sulla testa

31′ GOL LIONE – Aouar scappa sulla destra e mette in mezzo per Tousart, che devia al volo in area di rigore e la mette dentro

30′ – de Ligt ha un vistoso taglio sulla testa e la parte destra del viso è ricoperta di sangue. Il giocatore deve uscire per chiudere la ferite, Juve momentaneamente in dieci

28′ – Manata di Marcelo su Dybala, cartellino per il difensore del Lione

27′ – Potente tiro di Alex Sandro, ma impreciso. Il suo sinistro termina alto

24′ – Cross di Ronaldo dalla sinistra, Lopes smanaccia ma è Cornet a salvare la porta anticipando di testa Bentancur

23′ – Cross di Dubois dalla destra, de Ligt anticipa di testa Dembelé e manda in angolo. Marçal tenta un tiro dalla lunga distanza ma il pallone sale altissimo

21′ TRAVERSA LIONE – Ekambi anticipa Bentancur e colpisce il legno con un colpo di testa su corner dalla sinistra

20′ – Dubois va alla conclusione dopo una spinta ai danni di Alex Sandro, palla respinta dalla difesa bianconera

17′ – Il Lione manovra sulle fasce, senza però trovare il cross giusto

15′ – Cross in mezzo deviato dalla difesa del Lione in corner, la palla viene poi spazzata via

14′ – Atterrato Ronaldo sulla destra, sarà punizione dai 25-30 metri

12′ – La Juve mantiene il possesso palla, il Lione per il momento sembra attendere

6′ – Il tiro di Dembelé viene deviato da Ekambi, la palla arriva in tranquillità tra le mani di Szczesny. Nel frattempo il gioco si è fermato perché Cornet è a terra dopo uno scontro con Danilo.

4′ – Vicinissimo al gol la Juventus con Ronaldo che beffa Lopes con un gran pallonetto dalla sinistra, il pallone sfiora il palo e Cuadrado non riesce ad arrivare in tempo per la deviazione vincente

1′ – Iniziata la partita tra Lione e Juventus

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.