Napoli-Juve, preoccupazione per l’ordine pubblico

NAPOLI – Questa sera a Napoli si giocherà una delle sfide più belle e interessanti del campionato, una gara che può riaprire tutto o chiudere definitivamente i giochi. Il questore di Napoli Antonio De Iesu, ha presisposto un servizio di sorveglianza meticoloso: 800 agenti e 600 steward fuori e dentro il San Paolo. C’è preoccupazione per l’ordine pubblico, e per questo motivo la sorveglianza sarà molta.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome