BIANCONERINEWS-JUVENTUS-MERET.
Getty Images

NAPOLI MERET – Alex Meret, portiere del Napoli, è tornato a parlare del match perso contro la Juventus alla seconda giornata di campionato: queste le dichiarazioni dell’estremo difensore azzurro ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Meret parla del match contro la Juve

“Abbiamo fatto 60′ sottotono e contro la Juve non te li puoi permettere. Sono andati avanti 3-0 ma abbiamo avuto la forza di crederci, dopo la prima rete abbiamo giocato ancora meglio ed avevamo trovato il pareggio. Questo è un segnale di grande forza, ma dobbiamo riflettere sui primi 60′. Rimontare tre reti a Torino però non è da tutti, peccato per l’episodio finale”.

Sull’autorete di Koulibaly

“Capita a tutti di sbagliare, non si può criticare uno come Kalidou che è stato forse il migliore della passata stagione. Ci sta di sbagliare, fa male perché è arrivato alla fine ma l’importante è rialzarsi e pensare alle prossime partite”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.