bianconerinews.eu-osvaldo-juventus-italia
(Photo by Claudio Villa/Getty Images)
Tempo di lettura: < 1 minuto

OSVALDO – L’ex attaccante della Juventus e della Nazionale Pablo Daniel Osvaldo ha rilasciato parole di astio nei confronti di Cesare Prandelli, ex c.t dell’Italia. Queste le sue dichiarazioni a TNT Sport.

L’odio di Osvaldo

“Segnai sei o sette goal nelle qualificazioni, mi avevano dato la maglia numero 10, ma mi ha lasciato fuori dai Mondiali. Prandelli, il mio amico Prandelli, che spero stia passando la quarantena in un buco. I quotidiani iniziarono a scrivere che ero argentino e che quindi doveva portare qualcun altro. La cosa peggiore è che poi ho scoperto tutto dai giornali, non mo ha chiamato per dirmi che non mi avrebbe convocato. Ho pianto, è stato brutto, volevo morire, me l’ero meritata quella convocazione. Io e gli altri, De Rossi, Pirlo, leggevamo il ‘Corriere dello Sport’, dove il ct aveva degli amici, e capivamo già da lì chi avrebbe giocato. Se un giocatore era presente in formazione, allora sarebbe sceso in campo”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.