ronaldo
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE FIORENTINA JUVENTUS – Decisamente sottotono la prestazione della Juventus contro la Fiorentina. Lo 0-0 premia i bianconeri, che guadagnano un punto su un campo difficile. Grossi rimpianti per la Viola, che meritava la vittoria.

SZCZESNY 6: Ok, non è il suo mestiere quello di calciare il pallone. Ma ogni volta che deve prenderla di piede, i brividi salgono. Meglio con le mani.

DANILO 5: Forse, dopo aver visto la prova di Dalbert, l’Inter si potrebbe essere pentita di averlo ceduto. Danilo, in ogni caso, gli facilita il compito. Disastroso il tacco per l’esterno ex nerazzurro. Esce infortunato. Dal 16′ st CUADRADO 6: Svolge il suo senza strafare. Se pure lui si facesse male, come giocherebbe la Juventus nelle prossime partite?

DE LIGT 5.5: La difesa soffre per tutti i minuti di gara, deve fare quello che può. Ma oggi è terribilmente difficile.

BONUCCI 6: Qualche chiusura buona la mette a referto.

ALEX SANDRO 5.5: quando non riesce a scattare sulla fascia, significa che c’è qualcosa che non va. Rientra dalla pausa decisamente spossato.

PJANIC 5: Esce per infortunio dopo una partita fantasma. Fa una fatica immane per costruire anche solo un’azione offensiva. Dal 43′ pt BENTANCUR 6: neppure lui si sarebbe aspettato di entrare in campo. Vorrebbe fare di più, in una giornata così è davvero complicato.

KHEDIRA 5: Il centrocampo della Fiorentina lo sommerge e lo devasta a suo piacimento.

MATUIDI 6: L’unico che corre nel primo tempo, poi nel secondo deve soffrire pure lui.

DOUGLAS COSTA S.V: Solo cinque minuti per il brasiliano, poi l’infortunio muscolare. Dal 5′ pt BERNARDESCHI 5: si gioca straordinariamente male questa chance. Nel suo vecchio stadio non riesce a combinare quasi niente.

HIGUAIN 5: Non tocca praticamente mai la palla, non tutte le colpe sono sue.

RONALDO 5: Anche sua maestà può giocare male una partita. Fa male vederlo perdere palla spesso e malvolentieri. La rovesciata in cui prende il pallone con lo stinco lo rappresenta a pieno oggi.

SARRI 5.5: Con il senno di poi è facile dire che forse qualche forza fresca sarebbe servita per questa partita. Gli infortuni non lo aiutano minimamente.

Dario Lombardi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.