BIANCONERINEWS-JUVENTUS-PARATICI.
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

PARATICI – Fabio Paratici, Chief Football Officer della Juventus, è stato intervistato prima del match di campionato contro il Genoa. Queste le parole rilasciate a Sky.

Gol dai centrocampisti

“É un dibattito interessante, sicuramente Khedira è un giocatore di questo tipo. Poi sicuramente anche il tipo di gioco, abbiamo giocato tante volte col trequartista dove le mezzali si ineriscono lateralmente e non centralmente. Se gli esterni sono larghi c’è più spazio per i centrocampisti, così come se devono coprire lateralmente”.

Turnover

“Il Genoa è una squadra che per l’organico che ha ingiustamente in questa posizione di classifica. Ha un ottimo tecnico e un’ottima rosa. Sarà una partita complicata, noi dobbiamo cercare di vincere tutte le partite. In questo momento è come se fossimo a fine preparazione dunque cedo che i giocatori abbiano più bisogno di giocare che di riposare”.

Arthur-Pjanic

“Nel mercato c’è una parte di programmazione e una parte di opportunità. In questa operazione ci sono entrambe le cose. Pjanic per noi è un giocatore molto importante, quando si è presentata questa opzione abbiamo parlato con Miralem e lui ci ha detto che stava bene da noi e che l’unico club per il quale sarebbe andato via era il Barcellona per coronare la sua carriera. Noi abbiamo trovato questo giocatore Arthur che seguivamo da molto tempo e che è più giovane di Pjanic ed è stata un’operazione finanziariamente buona”. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.