Tempo di lettura: 2 minuti

PARATICI – Fabio Paratici, Chief Football Officier della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni prima del match contro la Roma. Queste le sue dichiarazioni a Sky.

Agnelli

“Ringraziamo il presidente, meglio di lui nessuno può giudicare il nostro operato perché è sempre con noi, lui è il primo dei dirigenti che opera anche al Training Center, anche al campo d’allenamento, non solo in sede o in Lega o in Eca. Quindi dobbiamo ringraziarlo per tutto il supporto e l’apporto che ci dà, la fiducia che ci dimostra ogni giorno. Io sono qui da dieci anni e credo che debba ringraziarlo per tutti questi anni in cui ogni giorno ci ha sempre supportato con grande lucidità, grande passione in questo percorso”

Champions League

“Non è una partita a decidere o a far cambiare le idee di una società sul giudicare una stagione, perché una partita può essere frutto di decisioni arbitrali, sfortuna, condizione fisica o mentale, quindi non è sicuramente una partita a farci decidere in un senso o nell’altro, se la stagione è stata buona o è stata meno buona, perché al di là di tutto credo che nel vincere una scudetto è sempre una stagione straordinaria, perché questo poi spesso ce lo dimentichiamo. Sono nove anni di fila che vinciamo lo scudetto, è un qualcosa… l’ho detto anche in altre occasioni, è un qualcosa di impensabile se penso a dieci anni fa quando sono arrivato qua io, quando è arrivato il presidente. Era qualcosa di impensabile, se ce l’avessero detto tutti avremmo pensato a qualche matto o a qualche previsione strana. Cominciamo ad apprezzare quello che è stato il risultato di questa stagione, come ha detto il presidente ieri, frutto di un lavoro durissimo, difficilissimo, come ogni anno, quest’anno forse anche un po’ di più per i tanti cambiamenti che sono avvenuti, per la pandemia che ci ha colpiti. Vorrei ringraziare anche la Lega e la Federazione che ci hanno permesso di portare a termine questo campionato, che non era assolutamente scontato se pensiamo anche solo a due mesi fa, non a un anno fa, due anni fa”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.