bianconerinews.eu-juventus-pjanic
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

PJANIC – Nella conferenza stampa che presenta il match di Champions League contro il Bayer Leverkusen, ha parlato il centrocampista Miralem Pjanic. Queste le sue parole.

Preparazione

“Noi prepariamo partita dopo partita, giochi come hai giocato l’ultima. Proveremo a vincere, anche per preparare bene il campionato. Affrontiamo una bella squadra che ha grosse possibilità di passare il turno e che ha chance di passare il turno. Vogliamo fare una bella partita domani, dobbiamo stare attenti perché anche all’andata hanno dimostrato il loro valore. Se giochiamo bene questa sarà più semplice approcciare la prossima, se giochi male devi cambiare qualcosa, è normale”.

Voglia di vincere

“Sarebbe follia allenarsi tutto l’anno senza voler vincere il campionato. Siamo competitori e vincitori, vogliamo vincere. A volte capita, anche in casa, di perdere punti. A volte si esagera e si butta troppa negatività alla squadra, ci sono momenti nella stagione in cui arrivano meno risultati. A partire da domani dobbiamo fare una bella partita per dare fiducia e concludere bene l’anno. Tutti vogliono vincere contro di noi e si preparano bene, non è facile giocare ogni tre giorni e brillare, a volte non riesce ed è capitato anche a noi. Ci siamo parlati e speriamo che alcune cose nel campo cambino”.

Parlare con la squadra

“Ci fidiamo del mister, siamo una squadra unita. Dopo cinque anni di Allegri ci sono stati dei cambiamenti, non può girare tutto alla perfezione dopo sei mesi. I risultati ci sono, questa squadra ha tanto potenziale, ancora non espresso del tutto. Ci siamo parlati tutti insieme per il bene del gruppo, niente di drammatico, su quello che c’è da migliorare. Penso che nelle prossime partite qualcosa cambierà, senza drammatizzare, anche se sembra che da fuori sembra vada tutto male. Finora abbiamo fatto una bella stagione, in campionato vogliamo fare di più per cambiare la nostra posizione in classifica”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.