Primavera. Fiorentina-Juventus, Doppio Favilli e Didiba: bianconeri a +5 sull’Entella

NOTIZIE JUVENTUS PRIMAVERA – In scena nel pomeriggio la sfida tra Fiorentina e Juventus Primavera, valida per il recupero della ventiduesima giornata di campionato. Fischio d’inizio alle 15 al Bozzi di Firenze, i bianconeri conquistano tre punti importantissimi, che consentono l’allungo sull’Entella secondo in classifica, ora distaccato di cinque punti.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

FIORENTINA: Satalino; Boccardi, Baroni, Gigli, Ranieri; Degl’Innocenti, Valencic; Chiesa, Perez, Minelli; Mlakar. A disp.: Cerofolini, Masiero, Sanna, Benedetti, Mosti, Pinto, Trovato, Choe, Maistro, Militari, Diallo, Bitunjac. All.: Federico Guidi

JUVENTUS: Del Favero; Cassata, Romagna, Blanco, Zappa; Moudoumbou, Toure, Macek; Kastanos; Favilli, Pozzebon. A disp.: Vitali, Coccolo, Pellini, Parodi, Vogliacco, Severin, Bove, Morselli, Di Massimo, Vadala, Eleuteri, Consol. All.: Fabio Grosso

Arbitro: Luca Candeo di Este

IL PRIMO TEMPO – I primi 45 minuti vedono i bianconeri avanti nel punteggio grazie alla rete messa a segno da Favilli dopo 18 minuti. Lo juventino ha sfruttato una disattenzione della retroguardia viola per involarsi verso la porta. La squadra di Grosso ha rischiato di raddoppiare in un paio di occasione, molto pericoloso Mlakar nel finale, vicino al pareggio.

IL SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con uno spavento per i bianconeri: la Viola parte forte e trova il pareggio con Maklar al 60esimo. Nemmeno un minuto e la Juventus torna avanti grazie alla rete di Didiba. Cinque primi più tardi i padroni di casa rimangono in 10 per l’espulsione di Valencic. La squadra di Grosso controlla il risultato e fa il terzo con Favilli, autore di una doppietta personale, a 10 minuti dalla fine.

G.M.T.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome