bianconerinews.eu-lamberto-zauli-primavera
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

PRIMAVERA JUVENTUS INTER – La Juve non replica l’impresa contro l’Atalanta e strappa contro l’Inter un pari per 1-1 che dà comunque buone indicazioni per il proseguimento della stagione. Al gol di Sekulov ha risposto Mulattieri

Prendete la gara di Sesto San Giovanni e dimenticate tutto: la Juve scesa in campo all’andata contro l’Inter appartiene ad un passato buio che ha affrontato e sconfitto i suoi demoni. Contro i nerazzurri, la squadra di Zauli dà vita ad un match intenso in cui costringono gli avversari a restare a lungo nella propria metà campo. La partita viene sbloccata subito da Sekulov, bravo a raccogliere palla su un’azione di Sene e a segnare il gol dell’1-0. Il numero 11 bianconero si rende pericoloso a primo tempo scaduto, quando il suo tiro si stampa sulla traversa. L’unica vera chance per l’Inter arriva su punizione dalla destra, con Persyn che di testa allunga per Fonseca, la palla dà l’impressione di essere entrata ma è solo esterno rete. Buona Juve nei primi 45 minuti di gioco.

L’Inter non vuole stare a guardare si mostra subito pimpante, alla ricerca di un pareggio che garantirebbe loro il terzo posto in solitaria. Schirò trova l’esterno della rete dal limite dell’area. Successivamente sono Mulattieri e Pirola a sfiorare il gol; il primo si trova una prodigiosa respinta di Israel, mentre il secondo vede spegnersi di poco a lato il suo tiro dal limite. La squadra di Madonna continua a crederci e riesce a raggiungere l’1-1 con Mulattieri, che al volto riesce a battere il portiere bianconero. Zauli prova a cambiare qualcosa inserendo Fagioli e Chibozo, ma la Juve non riesce a creare vere occasioni da rete, limitandosi a tenere palla vicina alla porta avversaria. È Mulattieri a sfiorare il gol del beffardo vantaggio, quando a pochi passi dalla porta mette fuori il suo colpo di testa. È comunque un buon pareggio per quanto riguarda morale e classifica, contro un’Inter mai doma.

Dario Lombardi

Primavera Juventus Inter 1-1, il tabellino

Reti: 2′ Sekulov (J), 68′ Mulattieri (I)

Juventus (4-3-2-1): Israel; Anzolin, Vlasenko, Gozzi, Ntenda; De Winter, Leone (64′ Fagioli), Ahamada (79′ Barrenechea); Tongya, Sekulov (57′ Da Graca); Sene (64′ Chibozo).
A disposizione: Garofani, Dadone, Riccio, Turicchia, Fagioli, Miretti, Da Graca, Chibozo.
Allenatore: Zauli

Inter (3-5-2): Pozzer; Kinkoue (25′ Dimarco), Ntube, Pirola; Persyn, Gianelli (78′ Squizzato), Schirò, Burgio (25′ Gnonto), Vezzoni; Mulattieri, Fonseca (54′ Satriano).
A disposizione: Gerardi, Moretti, Cortinovis, Boscolo Chio, Casadei, Vergani.
Allenatore: Madonna

Ammonizioni: 66′ Ahamada (J), 78′ Gianelli (I)

Arbitro: Santoro di Messina

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.