Ronaldo, a Napoli per sfatare un tabù: il San Paolo è uno dei pochi grandi stadi in cui non ha mai segnato

NAPOLI JUVENTUS RONALDO – La sua presenza al San Paolo è rimasta in dubbio per tutta la settimana ma alla fine Allegri, in conferenza stampa, ha sciolto ogni dubbio: Ronaldo contro il Napoli giocherà. Il fenomeno portoghese vuole mettere la sua firma indelebile sul tricolore nello scontro diretto: all’andata gli è mancato solo il gol (due assist e un palo), un girone dopo cerca la prima piroetta sotto al Vesuvio.

I NUMERI – Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, il San Paolo è uno degli appena tre grandi stadi europei ad essere rimasto illeso dopo il passaggio di CR7. Ronaldo ha giocato a Napoli solo una partita, gli Ottavi di Champions di due anni fa. Il Real Madrid vinse per 3 a 1 ma il portoghese non segnò. Fatto curioso se si pensa che solo Stamford Bridge (Chelsea) e il Wanda Metropolitano (Atletico Madrid) non hanno mai visto Ronaldo esultare. I grandi stadi più prolifici per il fenomeno sono il Camp Nou (Barcellona, 12 gol) e il Vicente Calderon (ex impianto Atletico Madrid, 10 gol) mentre in Italia l’Olimpico (Lazio, Roma, 3 gol) e il Meazza (Inter, Milan, 1 gol). Chissà se questa sera CR7 impreziosirà ancora la sua bacheca.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.