Ronaldo: “Non sono ossessionato dai premi individuali, voglio solo aiutare la squadra”

RONALDO – Nominato da Record come Sportivo Portoghese per il 2018, Cristiano Ronaldo ha parlato ai microfoni del giornale.

PREMI INDIVIDUALI – “Non sono ossessionato dai premi individuali, la cosa più importante è aiutare la squadra a vincere e il resto viene naturalmente. Non penso a battere i record ma lavoro principalmente per aiutare il club ed essere migliore. Il livello tecnico, tattico e fisico di tutte le squadre è migliorato, è sempre più difficile vincere, quindi devo continuare a lavorare duramente per rimanere al top”.

NAZIONALE – “Non nascondo che sono felice quando vinco, ma non è la fine del mondo quando non succede. Portogallo? Ho intenzione di tornare a disposizione del ct della nazionale”.

ACCUSE DI STUPRO – “Le accuse di stupro? Sono disgustose ma ho la coscienza tranquilla. Sono fiducioso che molto presto tutto sarà chiarito”.

CHAMPIONS – “Ho conquistato traguardi importanti, probabilmente è stata la migliore della mia carriera. La Champions? Non può essere un’ossessione”.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.