BIANCONERINEWS-JUVENTUS-CRISTIANA-GIRELLI
Getty Images

SASSUOLO JUVENTUS WOMEN – Bella vittoria per la Juventus Women, che batte in trasferta il Sassuolo con un 3-1 che rispecchia perfettamente quanto visto in campo. Ottima la prestazione di tutte le ragazze scese in campo, che sono apparse sicure in fase difensiva e spietate in attacco

Le ragazze di Rita Guarino partono subito forte e vanno vicine al gol con Aluko (gran tiro da fuori area che sfiora il palo) e con Pedersen su azione da calcio d’angolo. La Juve controlla la gara senza particolari problemi, il Sassuolo si chiude nella sua metà campo e si affida ai contropiedi o alla vivacità di Lenzini, ex di turno, che si fa vedere spesso su entrambe le fasce. Le Women pressano in avanti senza creare grossi pericoli a Lemey fino al minuto 44′, quando Aluko si inventa un gran gol saltando Orsi e da posizione defilata segna con un destro a giro la rete del vantaggio.

La ripresa non cambia le carte in tavola: la Juve non concede niente e attacca alla ricerca del gol della sicurezza. Il Sassuolo non riesce a superare la metà campo, le bianconere non riescono a segnare. Il predominio della Juventus Women è netto e mai in discussione, ma c’è bisogno del guizzo del bomber. Ci vuole Girelli, che segna tre reti: la prima viene annullata per fuorigioco, la seconda batte al volo su cross di Hyyrynen e poi non lascia scampo a Lemey sul rigore per fallo su Galli. Il Sassuolo può solo accorciare le distanze negli ultimi minuti con il gol di Sabatino. Seconda vittoria su due partite di campionato per la squadra di coach Guarino: adesso la testa può andare a Barcellona, per sognare di andare avanti anche in Europa.

Dario Lombardi

Sassuolo Juventus Women 1-3, il tabellino

Reti: 44′ pt Aluko, 31′ st Girelli, 32′ st rig. Girelli, 36′ st Sabatino

Sassuolo (3-5-2): Lemey; Filangeri, Molin, Orsi; Lenzini, M. Dubcova (24′ st Monterubbiano), Jansen (1’st Ferrato), K. Dubcova, Santoro; Sabatino, Cambiaghi (24′ st Pugnali). A disposizione: Lauria, Jaques, Novelli, Labate, Pederzani, Zanni. Allenatrice: Dolci

Juventus Women (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Sembrant, Boattin; Caruso (11′ st Maria Alves), Galli, Pedersen; Girelli (47′ st Sikora), Aluko, Cernoia (37′ st Rosucci). A disposizione: Bacic, Tasselli, Franco, Panzeri, Staskova, Bellucci. Allenatrice: Guarino.

Arbitro: Silvera di Milano

BIANCONERINEWS.EU È SU INSTAGRAM CON IL SUO NUOVO CANALE! CLICCA QUI E INIZIA A SEGUIRCI!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.