bianconerinews.eu-ronaldo-gol-goal
(Photo by Chris Ricco/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

SPAL JUVE – La sfida tra Davide e Golia viene vinta da Golia, ma con qualche difficoltà. Una Spal indomita vende cara la pelle anche se alla fine è la Juve che porta a casa i tre punti con la vittoria per 2-1 firmata Ronaldo e Ramsey.

Durante la conferenza stampa pre gara Sarri aveva detto che sarebbe stata una gara difficile e la più classica delle sfide tra prima e ultima della classe mette in mostra una partita tutto sommato abbastanza equilibrata. La Spal, trascinata dal grande entusiasmo dello stadio Mazza, si dimostra squadra gagliarda che riesce a reggere la forza della Juve. La squadra di Di Biagio si fa vedere spesso in avanti, soprattutto con Petagna, trovando Szczesny sempre attento. Cristiano Ronaldo segna un gol dopo pochi minuti che viene annullato per fuorigioco, Dybala coglie il palo con una girata dal limite; sono i segnali che lo 0-0 non può durare a lungo. E così è: Cuadrado (il migliore in campo) scatta sulla destra e serve Ronaldo in area, che non deve far altro che spingere in rete il gol dell’1-0. Il vantaggio è servito, ma la partita è lunga e la Spal è tutt’altro che battuta.

Alla Juve serve quindi una marcia superiore per addormentare la partita e arrivano le occasioni di Ronaldo (diagonale di poco a lato) e Cuadrado (tiro ravvicinato con gran parata di Strakosha). Questione di minuti e il gol arriva con Ramsey, che riceve in area e anticipa il portiere con un grandioso pallonetto. La Spal non si arrende e trova un rigore che Petagna realizza. La gara torna in bilico e i bianconeri provano in tutti i modi a segnare il gol della tranquillità, trovando solo una traversa colpita su punizione da Cristiano Ronaldo. La Juve pressa ma soffre negli ultimi minuti, visto che basta un minimo errore per buttare al vento tre punti importantissimi, ma alla fine del lunghissimo recupero arriva la tanto agognata vittoria.

Dario Lombardi

-
Tempo di lettura: 2 minuti

Spal Juve, le formazioni ufficiali

SPAL (4-5-1): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro (60′ Fares), Valdifiori, Missiroli (80′ Tunjov), Valoti (89′ Di Francesco), Strefezza; Petagna.
A disposizione: Letica, Thiam, Felipe, Sala, Tomovic, Vicari, Dabo, Murgia, Floccari.
Allenatore: Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Chiellini (54′ de Ligt), Rugani, Alex Sandro; Ramsey (73′ Rabiot), Bentancur, Matuidi (79′ Bernardeschi); Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Coccolo, Wesley, Peeters, Olivieri
Allenatore: Sarri

Arbitro: LA PENNA di Roma 1 Assistenti: LONGO-PRENNA IV uomo: BARONI VAR: DI BELLO Assistente VAR: DE MEO

Spal Juve, i marcatori

39′ Ronaldo (J), 61′ Ramsey (J), 70′ rig. Petagna (S)

Spal Juve, i cartellini

Ammonizioni: 19′ Valoti (S), 78′ Matuidi (J), 88′ Strefezza (S), 91′ Cionek
Espulsioni:

Spal Juve, la cronaca

93′ – Ronaldo avanza sulla sinistra ma viene chiuso dal difensore

91′ – Ammonito Cionek

90′ – Ammonito Danilo per aver atterrato Fares. Saranno sei i minuti di recupero.

89′ – Comincia il match di Di Francesco, che entra al posto di Valoti

88′ – Ammonito Strefezza per fallo su Alex Sandro

85′ TRAVERSA RONALDO – Punizione dai 25 metri per la Juventus, con il portoghese che colpisce la traversa

83′ – Altro pallone dalla destra di Cuadrado per Ronaldo, stavolta il portoghese viene chiuso in scivolata da un difensore

81′ – Cross dalla destra di Cuadrado, Ronaldo aggancia il pallone ma non riesce da posizione defilata a centrare la porta

80′ – Il capitano della Spal Missiroli lascia il posto a Tunjov

79′ – Bernardeschi entra in campo al posto di Matuidi

78′ – Ammonito Matuidi per fallo su Strefezza

75′ – Punizione di Ronaldo che si spegne sulla barriera

73′ – Finisce la partita di Ramsey, dentro Rabiot

72′ – Valdifiori colpisce dalla distanza trovando Szczesny attento

70′ GOL SPAL – Petagna trasforma il rigore spiazzando Szczesny

69′ RIGORE PER LA SPAL – L’arbitro ha deciso che sarà penalty

66′ – L’arbitro deve consultare il VAR per decidere se è rigore o meno

65′ – Rugani atterra Missiroli in area, il gioco rimane fermo

61′ GOL RAMSEY – La Juve recupera palla e manovra sulla sinistra, Dybala serve in area Ramsey che batte Strakosha in uscita con un gran pallonetto

60′ – Entra Fares, prendendo il posto di Castro

58′ – Ramsey prova il tiro dal limite, il suo piattone non trova lo specchio della porta per poco

55′ – Altra occasione per Cuadrado, che si sistema il pallone in area e calcia al volo, trovando la gran respinta di Berisha

54′ – Finisce la partita di Chiellini, al suo posto de Ligt

51′ – Tiro sbilenco di Cuadrado direttamente in curva

50′ – Azione in velocità per la Spal con Petagna che viene servito a pochi metri dalla porta, ma viene fermato da Chiellini

48′ – Diagonale rasoterra di Ronaldo che fa la barba al palo. Che occasione per la Juve!

46′ – Inizia il secondo tempo

45+1′ – Ammonito Zukanovic per un fallo su Cuadrado. Finisce qui il primo tempo

45′ – Lancio lungo per Ronaldo, anticipato dall’uscita di Berisha. Un minuto di recupero

42′ – Zukanovic conquista palla e tenta un tiro dalla distanza che finisce a lato di molto

41′ – Ancora Petagna con un tiro dal limite, il suo diagonale basso viene bloccato da Szczesny

39′ GOL RONALDO – Cuadrado scatta bene sulla destra e serve Ronaldo in mezzo, con il portoghese pronto a segnare il primo gol della partita

38′ – Cionek raccoglie palla da fuori area e tenta il tiro al volo, spedendo la sfera alta di poco

37′ PALO DYBALA – La Joya tiene palla sul limite, si gira e conclude colpendo in pieno il palo a Berisha battuto

33′ – Colpo di testa di Petagna direttamente da corner, palla alta sopra la traversa

28′ – Punizione dal limite per la Juve dopo che Missiroli ha atterrato Dybala. Il numero 10 colpisce la barriera, sarà corner

25′ – Ottimo lancio da centrocampo di Bentancur per Ronaldo, buona la chiusura in anticipo del difensore della Spal

23′ – Tiro dalla distanza di Ronaldo parato in tranquillità da Berisha

22′ – Strefezza tira dalla destra, il pallone viene bloccato da Szczesny. Occasione per la Spal, visto che il centrocampista biancoazzurro aveva molto spazio a disposizione per tirare.

19′ – Valoti viene ammonito per un intervento in ritardo in scivolata su Danilo

17′ – Alex Sandro vola sulla sinistra e serve Cuadrado in area che si gira e tira in porta, trovando però la respinta dei difensori

16′ – Castro tenta dalla distanza, palla tesa e potente ma troppo alta

14′ – Tiro di Ronaldo dalla distanza deviato, il calcio d’angolo che ne segue viene però gettato al vento, rinvio del portiere

10 – Altro cross di Alex Sandro, palla a Cuadrado che tenta il tiro al volo da posizione invitante, conclusione sballata. Buona occasione per la Juve

7′ – Colpo di testa di Ramsey su cross di Alex Sandro, palla alta

5′ GOL ANNULLATO A RONALDO – Dybala serve un delizioso pallonetto per Ronaldo che entra in area e batte Berisha, ma è in fuorigioco

3′ – Primo pericolo per la Juve con Petagna che calcia da buona posizione in area, il pallone è potente ma Szczesny blocca

1′ – Iniziato il match tra Spal e Juventus

Dettagli

Data Ora League Stagione Match Day
18:00 - 22 Febbraio 2020 18:00 Serie A 2019-2020 24

Stadio

Mazza
Corso Piave, 28, 44121 Ferrara FE, Italia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.