bianconerinews.eu-gravina-figc
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
Tempo di lettura: < 1 minuto

UFFICIALE FIGC – Era nell’aria adesso è ufficiale: la Figc ha annunciato lo slittamento alla “deadline” per finire i campionati professionistici italiani. Una decisione che aumenta sempre più le possibilità di tornare a veder calcare i campi di Serie A, Serie B e Serie C. Questo il comunicato della federazione dopo il consiglio federale odierno.

Il comunicato della Figc

“Il Consiglio ha assunto una delibera in cui si indica la regolare prosecuzione delle competizioni professionistiche. In subordine, qualora la ripresa non dovesse essere possibile, si procederà a modifiche di format e, in caso di definitiva interruzione, di definizione delle graduatorie con promozioni e retrocessioni con criteri da individuarsi che premino il merito sportivo. La FIGC ha espresso la volontà di riavviare e completare le competizioni nazionali professionistiche fissando al 20 agosto la data ultima di chiusura delle competizioni di Serie A, B e C”. Fissata al 1 settembre la ripresa della stagione 2020/21, intanto interrotti sia Dilettanti che calcio femminile: “Per quanto concerne, invece, l’attività dilettantistica, ivi compresa quella femminile fino alla Serie B, valutate le condizioni generali e l’eccezionale situazione determinatasi a causa dell’emergenza Covid-19, il Consiglio ha deliberato di interrompere definitivamente tutte le competizioni, rinviando ad altra delibera i provvedimenti sugli esiti delle stesse competizioni”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.