sarri
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

VERONA JUVENTUS CONFERENZA STAMPA SARRI – Continuare a correre per mettere pressione all’Inter che domenica sera sarà impegnata nel derby. È questo l’obiettivo della Juventus che domani, nell’anticipo serale del sabato, sarà di scena allo stadio Bentegodi contro l’Hellas Verona. L’allenatore bianconero Maurizio Sarri ha presentato la partita in conferenza stampa, queste le sue parole.

Verona

“Penso che la consistenza del Verona sia palese, sono imbattuti da tanto tempo e sono pericolosi. Partita difficile ed è chiaro anche per i giocatori, sottovaluterei la loro intelligenza se insistessi. L’approccio dovrà essere di buon livello, nelle riunioni toccheremo questo argomento. Tutti hanno visto la partita di questa settimana, non hanno fatto niente di straordinario, solo quello che ha fatto per tutta la stagione”

Dybala-Higuain

“C’è un doppio pensiero, non avere un centravanti significa poter aprire la difesa, ma averlo potrebbe sfruttare la cosa. Sono bipolare, mi chiudo nel mio ufficio e penso a certe cose, esco dall’ufficio, dimentico di essere allenatore e penso di esser altre cose”

Sanremo

“Non ho visto Sanremo, mi hanno detto che Georgina è stata brava, ho preferito guardare un film. Conoscendo Ronaldo so che ha riposato le ore giuste, so che ha fatto quello che doveva per presentarsi in ottima forma”

Modulo

“La squadra è pronta a interpretare il modulo in base ai giocatori che danno garanzia. In questo momento con Douglas è più facile pensare al 4-3-3, ma ci stiamo organizzando anche per il 4-3-1-2”

Gol dei centrocampisti

“In un momento in cui gli attaccanti segnano molto ne possiamo fare a meno. Quando le punte segneranno meno i gol dei centrocampisti saranno importanti. La nostra difesa però ha fatto un buon numero di gol. Possiamo migliorare, stiamo lavorando su due ragazzi che storicamente non hanno realizzato molto”

Rabiot-Matuidi

“Rabiot è in crescita ed è in un buon momento, non ci possiamo però scordare chi è Matuidi, alla lunga distanza può tornare utile. Adesso è giusto dargli fiducia, secondo me è importante dargli continuità.”

Buffon

“Abbiamo parlato con Filippi per vedere come alternare i due portieri, sicuramente in questo mese Buffon va dentro”

Chiellini

“Siamo nei tempi previsti dopo l’intervento, Giorgio alterna lavori individuali a quelli collettivi. Per noi è tanta roba averlo in gruppo. Per quanto riguarda le gare ufficiali dobbiamo valutare giorno dopo giorno e sentire lui. Le sue sensazioni sono più importanti. Clinicamente è guarito, contano più le sue sensazioni”

Danilo

“Danilo sta finendo le cure, è in fase di riatletizzazione. Chiaramente sta a parte in questo momento, penso che la prossima settimana faccia qualche allenamento con noi, non prevedo tempi lunghi”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.